MGL

Non possiamo che manifestare apprezzamento per le tante Amministrazioni Locali che hanno positivamente riscontrato i contenuti dell'ultima nota prot. n. 48 del 26 Marzo u.s.,  dimostrando alto senso di responsabilità e di fattiva collaborazione, rinsaldando quel rapporto di fiducia che ha sempre contradistinto la nostra azione sindacale e il modo di rapportarsi con le istituzioni; al contempo esprimiamo amarezza per il perdurare di comportamenti, se pur limitati e circoscritti, posti in essere da Funzionari troppo pieni di se impegnati come sono a ritagliarsi un posto al sole a discapito del personale dipendente e il loro perseverare su strade sbagliate che proprio loro, tutori di norme, dovrebbero per prima richiamare e attenzionare, assolvendo appieno al ruolo conferitogli dal Sindaco con la loro nomina; peccato che il tempo come sempre li smentisce.

Dal 12 Marzo abbiamo ininterrotamente aggiornato questo portale dando voce alla categoria supportandola, con leggi, decreti e quant'altro  trova fondamemto  normativo, ma nonostante tutto ci sono stati "Funzionari Sapientoni"  dotti in legge, che solo per il piacere di contrastare la nostra azione sindacale e delegittimare il ruolo da Noi sempre e ininterrottamente esercitato sono andati controcorrente; Ebbene ancora una volta e per l'ennesima volta abbiamo avuto ragione NOI MGL ! in materia di lavoro agile, ferie pregresse e quant'altro normato in materia di emergenza COVID-19, è di ieri la circolare n. 2 del Dipartimento Funzione Pubblica del Ministero P.A. che ripercorre, esplicita e conferma quanto da NOI scritto, detto e ridetto nel corso delle ultime settimane .

Pazienza quanti si ritenevano e/o continuano a ritenersi "SAPIENTONI" se ne faranno una ragione .

Ancora solo e sopratutto MGL Regione e Autonomie Locali, sempre un passo avanti rispetto agli altri 

 

http://www.funzionepubblica.gov.it/sites/funzionepubblica.gov.it/files/Circolare_2_2020.pdf  (clicca)

 

                                                                        Il Segretario Generale

                                                         Giuseppe Cardenia