MGLRaggiunta l'intesa nell'XI Commissione parlamentare alla Camera, sul testo di conversione in legge del decreto 101/2013 approvato nei giorni scorsi al Senato, prevista per le ore 10:00 di domani la convocazione dei lavori parlamentari alla Camera dei Deputati per incardinare la discussione generale sul testo in esame.

Per il senso di responsabilità che ci ha sempre contraddistinto, non vogliamo rassicurare nessuno su un percorso che è da definire e completare, meritevole di ulteriori attenzioni e correzioni, ma certamente riteniamo il lavoro fin qui fatto propedeutico a ulteriori passi in avanti, consapevoli delle difficoltà che rappresentano gli enti e i lavoratori parte interessata; di certo però possiamo affermare che continueremo a vigilare e a tutelare gli interessi della categoria attraverso un'azione sindacale mirata e un confronto costante e costruttivo con le istituzioni nazionali, regionali e locali preposte,fin quando questo sarà possibile ma sopratutto sostenibile .

In relazione alla problematica trasferimenti somme agli enti locali e altre amministrazioni pubbliche presenti sul territorio della Regione Siciliana, per il coofinaziamento dei contratti a termine, prendiamo atto della dichiarazione resa ieri al Giornale di Sicilia, dall'Assessore Regionale al Lavoro Bonafede, evidenziando che questa è consequenziale a quanto contestato da questa segreteria regionale MGL Regione Autonomie Locali, che richiamando l'attenzione sulla drammaticità che la problematica riveste abbiamo chiesto spiegazioni sul perchè non sono stati trasmessi alla Cassa Regionale i 400 mandati di pagamento debitamente firmati che giacciono presso il suo assessorato ;

Riteniamo che l'assessore non può sottrarsi alle proprie responsabilità , deve solo decidere se fare l'assessore e assumere una posizione di rilievo in seno alla giunta regionale per far valere le proprie ragioni o dimettersi; il personale di cui tanto genericamente si parla, è gente che lavora produce e deve quotidianamente fare fronte alle proprie esigenze di vita, ogni sterile e forviante motivazione non è condivisbile; non è altrettanto concepibile il comportamento posto in essere da parte di alcuni Amministratori che in diverse realtà locali fanno un distinguo tra personale a tempo indeterminato e  determinato,  garantendo i primi e tralsciando gli altri, adottando giustificazioni che in un momento così difficile non possono trovare alcun fondamento, ma ancor di più non tenendo conto che il CCNL al di là di qualsiasi raggionamento riconosce ad ogni prestazione una retruibuzione .

Attendiamo di conoscere nelle prossime ore la posizione che assumerà il governo e l'ARS sulla vicenda, stante che sono stati direttamente investiti da questa segreteria MGL Regione e Autonomie Locali.

Si porta a conoscenza che per meglio curare la comunicazione e l'informazione sul territorio, questa segreteria MGL Regione e Autonomie Locali  ha pubblicato alla voce Contatti i referenti provinciali e i rispettivi indirizzi e-mail per contattarli; seguirà a breve un ulteriore agiornamento del sito sia dal punto di vista delle notizie che dal punto di vista grafico .

  

                                                                                           Il Segretario Generale

                                                                                               Giuseppe Cardenia