Comunicato Stampa 25 Giugno 2014

MGLL'atteso convegno sui rapporti di lavoro flessibile tenutosi nella sala gialla all'ARS lo corso 20 Giugno u.s  ha disatteso le aspettative di quanti vivono la condizione di precari da oltre un ventennio alle dipendenze di pubbliche amministrazioni sul territorio della Regione Siciliana.

Le risposte che si attendevano  non sono arrivate ,  nonostante la presenza di autorevoli relatori in materia, a cui nulla si può addebitare in termini di conoscenza se non quello di non aver indicato alcun percorso utile a soluzione dell'annoso problema, che con l'approssimarsi del 31 Dicembre 2014, continua ad alimentare forti preoccpazioni tra il personale interessato e le rispettive famiglie che ha questo reddito hanno ancorato la propria esistenza .

Come segreteria MGL Regione e Autonomie Locali,dando seguito alla nostra attività, diamo notizia che entro la giornata di domani saranno  pubblicate  sul sito del Dipartimento Autonomie Locali le direttive indirizzate agli Enti Locali ( Comuni , Province e Unioni di Comuni ) a cui devono fare riferimento per formalizzare istanza al fine di beneficiare dei trasferimenti  previsti dall'art 30 comma 7 della L.R. 5/2014 , nella misura pari al 40% a titol di acconto sul totale delle somme riconosciute all'ente alla data del 31 Dicembre 2013  per il personale a tempo determinato.

Si rappresenta altresì, che nel corso dell'incontro avuto in mattinata presso il Dipartimento Autonomie Locali con i funzionari responsabili, abbiamo avuto modo di rilevare che lo stesso Dipartimento procedeva in giornata a inoltrare le direttive di cui sopra, direttamente agli indirizzi di posta elettronica certificata degli enti  per velocizzare il messaggio .

  

 

Dipartimento Autonomie Locali: Avviso n. 8 del 24/06/2014: Anticipazione della quota del Fondo destinato al compenso squilibri finanziari.

  

                                                                 Il Segretario Generale

                                                                                     Giuseppe Cardenia