Comunicato Stampa 7 Ottobre 2019

MGLCome segreteria MGL Regione e Autonomie Locali riteniamo quanto mai prioritario e opportuno che la Regione Sicilia nella sua articolata forma istituzionale che alberga tanto a Palazzo d'Orleans (Governo Regionale) quanto a Palazzo dei Normanni (Assemblea Regionale Siciliana) si prodighi affinchè ponga fine entro i termini già prescritti da norme regionali e nazionali al precariato storico della Pubblica Amministrazione, supportando con interventi legislativi mirati la stabilizzazione là dove questi si reputano necessari, in armonia con quanto previsto dal TUEL e altri Decreti Legislativi che regolamentano la materia di assunzione nella Pubblica Amministrazione, andando in soccorso di quelle Amministrazioni che pur manifestando disponibilità e interesse alla stabilizzazione del personale che da decenni presta servizio alle proprie dipendenze con rapporti di lavoro subordinato a tempo determinato, sono impediti nell'adozione degli atti propedeutici per problematiche di natura finanziaria (enti in dissesto e/o che hanno fatto ricorso a piani di riequilibrio ). Nessuna scorciatoia e/o raccomandazione, ma solo affermazione di diritti che nessuno intende svendere ma riconoscere come tali per rendere giustizia e ridare dignità a persone che per troppo tempo hanno vissuto nell'indifferenza di tanti soccombendo a ricatti e umiliazioni perchè precari. Come segreteria MGL Regione e Autonomie Locali siamo fermi e convinti sostenitori della legittimità degli atti posti in essere e adottati dalle varie Amministrazioni che in questi ultimi mesi stanno procedendo, attraverso le procedure di "assunzione diretta", alla stabilizzazione di migliaia di unità di personale, dando dignità a persone che nulla hanno da rimproverarsi, (a differenza di quanti hanno alimentato e mantenuto per decenni questa condizione sociale di sudditanza politica e del bisogno) perchè suffragati da atti e procedure trasparenti che avvalorano l'assunzione a tempo indeterminato sotto il profilo dell'etica personale, della professionalità e delle competenze maturate in 30 anni di precariato. E' tempo che la Politica ritrovi compattezza e unità di intenti su problematiche sociali di spessore, che non possono essere di parte, concretizzando quella maggioranza qualificata e trasversale (come spesso riscontrato in passato su importanti leggi), che senza fare riferimento ad una parte politica proceda, ORA SUBITO ! nella giusta direzione senza più rinvii. A tal uopo come segreteria MGL Regione e Autonomie Locali condividiamo e supportiamo la riproposizione dell'emendamento al sub-emendamento di riscrittura 1R.2 del ddl n.491/VComm. a firma dell'On. Tommaso Calderone capogruppo di F.I., che ha trovato la condivisione anche dell'On. Di Caro del M5S; di fatto la proposizione dell'emendamento aggiuntivo all'art 35, affronta nel rispetto delle norme vigenti la problematica dei comuni in dissesto o con piani di riequilibrio già approvati, (come già fatto in passato con altre norme regionali per la prosecuzione dei rapporti di lavoro a tempo determinato) riconoscendo loro la prerogativa di procedere alla stabilizzazione con contratto a tempo indeterminato ai sensi dell'art 20 comma 1 del Decreto lgs n 75/2017, mediante applicazione delle disposizioni previste al comma 10 dell'art 259 del Dcreto Legislativo n. 267/2000 (TUEL) in quanto Regione a Statuto Autonomo, superando di fatto l'opzione RESAIS.

Per quanto rappresentato si sollecita il personale interessato a farsi promotore presso le rispettive Amministrazioni affinchè queste intervengono con URGENZA già nella giornata di domani mattina presso la propria deputazione di riferimento chiedendo il loro intervento favorevole a supporto dell'emendamento attenzionato ; consapevoli che domani pomeriggio la deputazione è chiamata a pronunciarsi nel merito nei lavori d'aula già convocati a Sala d'Ercole .

 

                                                 Il Segretario Generale

 

                                                        Giuseppe Cardenia

30 Dicembre 2017

                                                           

 AUGURI PER UN GIOIOSO FINE ANNO

E UN SERENO 2018 

  

                                                   MGL   

                                                                                                                   

     A nome mio personale e di tutta la segreteria regionale

        MGL Regione e Autonomie Locali nel congedarci

  per l'anno che volge a termine ringrazio quanti ci hanno 

        seguito per  365 giorni e rinnovo l'appuntamento

             al prossimo 2 Gennaio dell'anno che verrà .       

  

                           Giuseppe Cardenia        

Comunicato Stampa 25 Giugno 2014

MGLL'atteso convegno sui rapporti di lavoro flessibile tenutosi nella sala gialla all'ARS lo corso 20 Giugno u.s  ha disatteso le aspettative di quanti vivono la condizione di precari da oltre un ventennio alle dipendenze di pubbliche amministrazioni sul territorio della Regione Siciliana.

Le risposte che si attendevano  non sono arrivate ,  nonostante la presenza di autorevoli relatori in materia, a cui nulla si può addebitare in termini di conoscenza se non quello di non aver indicato alcun percorso utile a soluzione dell'annoso problema, che con l'approssimarsi del 31 Dicembre 2014, continua ad alimentare forti preoccpazioni tra il personale interessato e le rispettive famiglie che ha questo reddito hanno ancorato la propria esistenza .

Come segreteria MGL Regione e Autonomie Locali,dando seguito alla nostra attività, diamo notizia che entro la giornata di domani saranno  pubblicate  sul sito del Dipartimento Autonomie Locali le direttive indirizzate agli Enti Locali ( Comuni , Province e Unioni di Comuni ) a cui devono fare riferimento per formalizzare istanza al fine di beneficiare dei trasferimenti  previsti dall'art 30 comma 7 della L.R. 5/2014 , nella misura pari al 40% a titol di acconto sul totale delle somme riconosciute all'ente alla data del 31 Dicembre 2013  per il personale a tempo determinato.

Si rappresenta altresì, che nel corso dell'incontro avuto in mattinata presso il Dipartimento Autonomie Locali con i funzionari responsabili, abbiamo avuto modo di rilevare che lo stesso Dipartimento procedeva in giornata a inoltrare le direttive di cui sopra, direttamente agli indirizzi di posta elettronica certificata degli enti  per velocizzare il messaggio .

  

 

Dipartimento Autonomie Locali: Avviso n. 8 del 24/06/2014: Anticipazione della quota del Fondo destinato al compenso squilibri finanziari.

  

                                                                 Il Segretario Generale

                                                                                     Giuseppe Cardenia

 

Comunicato Stampa 19 Giugno 2014 bis

MGLComprendere ciò che altri hanno compreso prima di noi è propedeutico a ritrovare unità d'intenti ! Ritrovarsi insieme su posizioni che pur muovendo da concetti diversi trovano sintesi in un progetto comune è fondamentale per venire fuori da una condizione sociale che assume sempre più i connotati di una vera e propria disfatta sul piano umano.

Spesso e ripetutamente ricorre la domanda perchè non agire sinergicamente tutti assieme, rivolgendo l'attenzione a tutte quelle sigle sindacali che nel proprio comportamento manifestano interesse comune alla problematica trattata ma al contempo non interagiscono mantenendo posizioni distanti e distinte nell'approccio alla vertenza occupazionale del precariato enti locali .

La risposta và ricercata nel merito della questione trattata, non è sufficiente affermare principi e buoni propositi se alla base di tutto non c'è una vera condivisone del problema che possa maturare prospettive concrete in percorsi sostenibili sotto il profilo giuridico quanto economico .

Ed è proprio nella volontà o meno di dare soluzione definitiva al problema anche attraverso percorsi articolati nel tempo, avendo particolare cura di non generalizzare ma bensi di valutare la specificità che mai può avere risposte con attraverso le ordinari procedure che regolamentano i contratti a termine nella P.A. quanto le assunzioni a tempo indeterminato .

Ebbene, oggi ci troviamo a porre rimedio ai danni che altri hanno causato, proprio per non aver saputo rappresentare la questione nelle sedi istituzionali preposte o peggio hano voluto generalizzare, tutelando posizioni e interessi che certamente non sono quelli dei lavoratori appartenenti alla categoria .

Per dovere di cronaca, ricordo che questa segreteria MGL Regione e Autonomie Locali è stata duramente contrastata dal Governo regionale e da organizzazioni sindacali che compiacenti hanno avvallato e sostenuto un percorso e una legge  la n. 5/2014 art 30 che oggi si sta rivelando in tutta la sua inadeguatezza, così come solo da noi sostenuto durante i lavori assembleari per la sua approvazione .

Oggi individulamente siamo chiamati a porci la domanda a chi serve dividere ? frammentare un fronte comune porta vantaggio a chi ? quali interessi dietro le manifestate e velate dichiarazioni di chi sostiene la causa proponendo percorsi che contrastano con la stessa ? 

Come segreteria MGL Regione e Autonomie Locali ma ancor prima come la voratori parte in causa, intendiamo partire da queste considerazioni, auspicando una presa di cosienza e conoscenza da parte di tutto il personale interessato sia esso in servizio con contratto a termine che impegnato in ASU .

I punti programmatici riportati nei precedenti comunicati sono la premessa a un progetto di più ampio respiro che metta le basi per un consolidamento delle posizioni lavorative; serve che ciscuno di noi se ne renda conto e diventi parte attiva di una procedura che deve impegnare il governo regionale e nazionale a dare le prime risposte entro questa sessione estiva apposrtando quei correttivi necessari alle norme vigenti in materia con l'approvazione di emendamenti nelle due leggi di assesstamento di bilancio; nel merito non precludiamo la possibilità a nessuno di condividere e sostenere dette posizioni .

Si comunica per la data odierna è convocata la conferenza Regione e Autonomie locali per definire e pubblicare la circolare esplicativa che consentirà e darà disposizioni agli enti per l'accredito del 40% di acconto sulle somme anticipate a titolo di retribuzione mensile del personale a tempo determinato, quale ripartizione parziale del fondo straordinario istituito ai sensi del comma 7 dell'art 30 L.R 5/20

                

                   L'untà d'intenti và ricercata tra i lavoratori chiamati a

                   condividere e sostenere un progetto comune

                              bandendo ogni appartenenza !

  

                                                        Il Segretario Generale

                                                                                Giuseppe Cardenia

  

  

LINK

Presto onlineIn fase di allestimento

Contatti Ragusa

Nifosi Marco lavora presso ASP Ragusa

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

ContattiTrapani

Duca Leonardo lavora presso il Comune di Alcamo

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Gallileo Giuseppe lavora presso i lComune di Marsala

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Biondo Sebastiano lavora presso il comune di Santa Ninfa

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

 

ContattiSiracusa

Privitera Antonio lavora presso il Comune di Sortino

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

ConatattiRagusa

.

ContattiPalermo

Lo Tempio Elena lavora presso il Comune di Valledolmo

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Antonella Buttaccio lavora presso Comune di Aliminusa

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Lorito Zina  - lavora presso il Comune di Torrettta

 

 

ContattiMessina

Bontempo Massimo lavora presso il Comune di Capo D'Orlando

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Mazzù Giovanni lavora presso il Comune di Merì

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Curcuruto Domenica lavora presso il Comune di Letojanni

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

ContattiEnna

Silvestro Militello lavora presso i lComune di Troina

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

ContattiCatania

Leotta Vincenza lavora presso il comune di Acireale

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Proietto Mariagrazia lavora presso il Comune di Piedimonte Etneo

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

ContattiCaltanissetta

Leonardi Carmelina Ermelinda lavora presso il Comune di Caltenissetta

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Zaffonte Concetta lavora presso il Comune di Butera

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Violo Giuseppe lavora presso il Comune San Cataldo

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Falletta Salvatore lavora presso il Comune di Campofranco

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ContattiAgrigento

De Marco Antonino lavora presso comune di Licata

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Vetro Matteo lavora presso Comune di Favara

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Cardinale Clara lavora presso Comune di Alesssandria della Rocca

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sottocategorie

  • Joomla!
    • Extensions

      The Joomla! content management system lets you create webpages of various types using extensions. There are 5 basic types of extensions: components, modules, templates, languages, and plugins. Your website includes the extensions you need to create a basic website in English, but thousands of additional extensions of all types are available. The Joomla! Extensions Directory is the largest directory of Joomla extensions.

  • Park Site
    • Photo Gallery

      These are my photos from parks I have visited (I didn't take them, they are all from Wikimedia Commons).

      This shows you how to make a simple image gallery using articles in com_content.

      In each article put a thumbnail image before a "readmore" and the full size image after it. Set the article to Show Intro Text: Hide.

  • Fruit Shop Site